Il tuo browser non è supportato. Per una migliore esperienza, utilizza uno di questi browser supportati: Chrome, Firefox, Safari, Edge.
Passa ad un contenuto principale
Accedi / Registrati
Vasco Brondi

Alternative/Indie Rock

Biglietti per Vasco Brondi

0 Eventi futuri

Ci dispiace, ma non abbiamo trovato nessun evento.

Informazioni su Vasco Brondi

Vasco Brondi è diventato uno dei punti di riferimento della generazione anni zero con Canzoni da spiaggia deturpata (2008), il primo album del progetto artistico/musicale Le Luci Della Centrale Elettrica. L’album di esordio di Le luci ha vinto il Premio Tenco nella categoria Migliore opera ed è stato classificato da Rolling Stones tra i migliori dischi del decennio.

Il cantautore onnivoro adotta linguaggi artistici diversi e complementari: la musica, naturalmente, il cinema, il fumetto, il videoclip, l’illustrazione, la pittura, la danza e la scrittura da un lato, Internet, i blog, l’esplosione dei social network dall’altro.

Il titolo del secondo album di Vasco/le luci Per ora noi la chiameremo felicità è un omaggio a Leo Ferré. Grazie a questo disco, Vasco Brondi ha aperto i concerti del tour di Ora di Lorenzo Cherubini e ha condiviso il palco con Francesco De Gregori nel 2011. Nello stesso anno, il cantante Punk sentimentale ha firmato la canzone Un campo lungo cinematografico per il film Ruggine di Daniele Gaglianone; L’amore ai tempi dei licenziamenti dei metalmeccanici è apparso nei titoli di coda del documentario Piazza Garibaldi di Davide Ferrario.

Dopo l’EP C’eravamo abbastanza amati è arrivato Costellazioni, il terzo lavoro di studio de le luci della centrale elettrica. Nel 2015, il cantautore emiliano ha scritto il brano L’estate dosso insieme a Lorenzo Jovanotti. Terra (2017) e la raccolta 2008/2018 (2018) sono gli ultimi lavoro del progetto artistico/musicali di Brondi.

Pubblicato lo scorso 7 maggio, Paesaggio dopo la battaglia è il primo lavoro di Vasco Brondi. Secondo l’artista di Ci abbracciamo, dopo la lotta c’è una pace incerta, sofferta o sollevata.

Il nuovo album di Vasco Brondi è composto da 10 tracce scritte e prodotte tra Ferrara, Milano e New York e racconta di battaglie di crescita e di ricerca, di perdite e di conquiste, filtrata dalla voce narrante del cantautore.

A Paesaggio dopo la battaglia hanno collaborato numerosi musicisti di rilievo internazionale: Mauro Refosco (Red Hot Chili Peppers, David Byrne), Paul Frazier (David Byrne), Enrico Gabrielli e Alessandro “Asso” Stefana (PJ Harvey, Vinicio Capossela, Mike Patton).